Connect with us

“Trovata una persona deceduta”: circolazione ferroviaria Ancona-Bologna sospesa

Pubblicato

su

Disagi questa mattina sulla linea ferroviaria Ancona – Bologna dove la circolazione risulta ancora sospesa tra Cattolica e Rimini da stamattina a causa di accertamenti in corso da parte dell’Autorità Giudiziaria. Ritrovato purtroppo il cadavere di una persona.

Ritrovato un cadavere sulla linea FS Ancona Bologna, circolazione sospesa – (ilcorrieredellacitta.com)

La circolazione ferroviaria è sospesa stamattina, mercoledì 5 giugno 2024, sulla tratta Ancona Bologna per il ritrovamento di una persona deceduta tra Cattolica e Rimini. Mentre scriviamo è ancora in corso l’intervento dell’Autorità Giudiziaria. Ritardi, limitazioni e cancellazioni stanno interessando pertanto la viabilità su ferro. Attivati temporaneamente bus sostitutivi per i collegamenti Regionali tra Cattolica e Rimini.

Persona deceduta tra Cattolica e Rimini, circolazione Ancona Bologna sospesa, ritardi e cancellazioni

Al momento non si dispongono di ulteriori particolari in merito all’accaduto. Il cadavere della persona, le cui generalità al momento non sono note, è avvenuto quando erano da poco passate le 7.40 di oggi, nel tratto tra Cattolica e Rimini come detto. L’ipotesi principale è che la vittima sia stata investita da un treno ma chiaramente per ora nessuna pista viene tralasciata. 

Mentre proseguono pertanto i rilievi delle forze dell’ordine la circolazione ferroviaria risulta ancora fortemente compromessa. I treni Alta Velocità, Intercity e Regionali – fa sapere Trenitalia – possono registrare ritardi, limitazioni di percorso o cancellazioni. 

Linea Ancona Bologna sospesa, ripercussioni anche sull’alta velocità: gli aggiornamenti in tempo reale

Queste al momento le principali indicazioni per chi deve spostarsi lungo la linea ferroviaria (Fonte: FS – Servizio Info Mobilità:

Il treno IC 604 Pescara (7:02) – Milano Centrale (13:40) oggi termina la corsa ad Ancona.
I passeggeri possono proseguire il viaggio con il treno IC 606 Bari Centrale (5:55) – Bologna Centrale (13:00).

E a seguire:

Il treno IC 603 Bologna Centrale (8:00) – Lecce (16:51) oggi è cancellato. I passeggeri possono utilizzare i primi treni utili a cura del personale di Assistenza clienti di Trenitalia. 

Alta velocità

Attualmente risulta coinvolto anche un treno ad Alta Velocità che si trova fermo: si tratta del FR 8801 Venezia Santa Lucia (6:53) – Lecce (15:58). Un secondo convoglio, il FR 8806 Pescara (6:00) – Milano Centrale (10:54), registra invece un maggior tempo di percorrenza superiore a 120 minuti.

Clicca qui per conoscere l’andamento del tuo treno e le soluzioni di viaggio dalla stazione di tuo interesse 

Notizia in aggiornamento

Continua a leggere “Trovata una persona deceduta”: circolazione ferroviaria Ancona-Bologna sospesa su Il Corriere della Città.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Serie A

LIVE Calciomercato: Parma, pressing su Gaetano. Empoli, torna Viti

Pubblicato

su

By

Tutte le notizie sulle trattative di Serie A, Serie B e calcio estero di oggi

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading

Serie A

Cairo lancia il nuovo Torino: "Ora alziamo l’asticella. Vogliamo partire bene"

Pubblicato

su

By

Il n.1 granata: “Vanoli era il profilo che cercavamo da tempo. Lavoriamo per costruire una squadra competitiva”

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading

Serie A

Rabiot-Juve, è finita: no di Adrien a una ricca proposta bianconera. Ora occhio a Real e Milan

Pubblicato

su

By

Il centrocampista ha rifiutato un biennale da 7,5 milioni a stagione e ora è libero di firmare con chi vuole, Giuntoli oggi annuncerà la rottura. I blancos si giocano la carta Ancelotti, i rossoneri ci provano ma hanno il problema ingaggio

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading

Tendenza

Via Fanfulla da Lodi, 17, 00176 Roma (RM) Italy ➤ Copyright © 2017-2024 romanotizia.it