Connect with us

Muore nel sonno a 16 anni, l’avevano rimandata a casa dopo un “piccolo” fastidio

Pubblicato

su

La scoperta dei genitori quando hanno provato a svegliarla per andare a scuola.

Per la sedicenne non c’è stato nulla da fare – corrieredellacittà.com

 

Aveva solo 16 anni Adele Baldassarre, morta nel sonno e con tanti sogni infranti da un male senza nome. La ragazza è stata trovata morta nel suo letto ieri mattina dai genitori, nulla lasciava presagire un malessere o complicazioni tali per perdere la vita. Eppure Adele, appassionata di pianoforte e canto, nei giorni scorsi aveva comunicato dei fastidi, dettagli che ora bisognerà riesaminare a ritroso per capire le cause del decesso, inspiegabile per famiglia, amici e parenti. Una morte che ha stroncato la quotidianità dei genitori, ma soprattutto della comunità di Porto Tolle, in provincia di Rovigo, dove la famiglia Baldassarre era conosciuta e rispettata.

Muore nel sonno a 16 anni: “La ragazza si era fatta visitare alla tiroide”

Adele Baldassarri si era trasferita sei anni fa da Polesine Camerini a Porto Tolle insieme ai genitori. Viveva con la famiglia a Scandiano e frequentava il terzo anno del Liceo musicale Sigonio, una famiglia che si era ambientata nel piccolo comune e col tempo era diventata punto di riferimento per la comunità: la mamma, Federica Zanellato, aveva un’edicola profumeria noti, oltre al fatto di essere sorella del cantante lirico, Riccardo Zanellato, e figlia di Toni Zanellato, dirigente calcistico. Il papà di Adele, Rocco Baldassarre, aveva lavorato come pizzaiolo e cuoco nel ristorante-pizzeria “da Annalisa” a Scardovari. 

Con una famiglia ben inserita nella comunità, anche Adele cercava il suo posto nel mondo studiando musica, una passione accompagnata da un profondo talento, che coltivava studiando canto e pianoforte. Aveva già inciso una canzone Adele Baldassarre, ma la sua voci si è spenta tra martedì 4 giugno e ieri mattina, mercoledì 5 giugno, quando i genitori sono andati a svegliarla per andare a scuola. La 16enne non si è più risvegliata e ora sono tanti gli interrogativi che aleggiano intorno a una morte apparentemente senza spiegazioni.

In corso le indagini

Come raccontato da Angelo Zanellato, parente della madre e segretario provinciale Pd, al Messaggero, “Adele soffriva un po’ di tiroide, qualche giorno fa era stata accompagnata al pronto soccorso per un piccolo malessere”. Dopo tutti gli esami di routine, la 16enne era stata rimandata a casa: pochi giorni dopo è stata stroncata da un malessere. Numerosi i messaggi di cordoglio a Porto Tolle, così come a Polesine Camerini, compreso quello del sindaco Roberto Pizzoli.

Ora le indagini dovranno chiarire le cause accertate di morte e se la 16enne sia stata effettivamente vittima di un errore di malasanità o se, purtroppo, sia venuta a mancare per circostanze spiacevoli.

Tragica scoperta, 16enne trovata morta dalla mamma

Continua a leggere Muore nel sonno a 16 anni, l’avevano rimandata a casa dopo un “piccolo” fastidio su Il Corriere della Città.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia e Lavoro

Pronto il “cappello” della Torre Piloti di Genova, la struttura sarà terminata entro una settimana

Pubblicato

su

By

Maxi-gru e chiatte per spostare la copertura da 800 metri quadrati. Dopo 11 anni sarà di nuovo possibile monitorare il porto dall’alto

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading

Serie A

Parma, siparietto Suzuki: il giapponese parla in italiano

Pubblicato

su

By

Zion Suzuki è un nuovo portiere del Parma. Il giapponese ha concluso la conferenza stampa di presentazione stupendo tutti: ha parlato qualche parola in italiano prima di rispondere alle domande dei giornalisti

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading

Serie A

Fonseca cambia la difesa: Igor o Lucumì con Pavlovic se parte Thiaw

Pubblicato

su

By

Se il Newcastle dovesse arrivare a 40 milioni, il Milan potrebbe cedere il centrale tedesco, puntando, oltre che sul serbo, al brasiliano del Brighton o al colombiano del Bologna

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading

Tendenza

Via Fanfulla da Lodi, 17, 00176 Roma (RM) Italy ➤ Copyright © 2017-2024 romanotizia.it