Connect with us

Bollette di luce e gas, controlli verso i call center dei venditori di energia nel mercato libero

Pubblicato

su

La Guardia di Finanza e Arera rinnovano l’intesa per i controlli verso i call center che vendono energia nel libero mercato.

Guardia di Finanza controlla i call center per la vendita dell’energia – Ilcorrieredellacitta.com

La Guardia di Finanza ha rinnovato in queste ore un accordo con Arera, per il controllo dei call center sotto la gestione dei venditori di luce e gas al mercato libero. Un’indagine partita ormai da diversi anni e che proseguirà anche nel prossimo anno, dove i finanzieri e l’Autorità Giudiziaria stanno studiando un fenomeno legato alle truffe verso i consumatori dell’energia nella propria casa. Nello specifico, si parla di realtà imprenditoriali che in corso d’opera hanno mandato ai propri clienti bollette salatissime per l’utilizzo dei servizi energetici nelle proprie abitazioni. 

La Guardia di Finanza interviene sui call center che vendono luce e gas

L’accordo con Arera si prefigge un importante obiettivo: garantire la vendita regolare dell’energia da parte dei call center. Queste realtà, come dimostrato dalle indagini, in diversi casi si sono rese protagoniste di truffe e raggiri ai danni dei consumatori, mandando bollette gonfiate rispetto a un servizio dell’energia approssimativo. Dal 2023, anno dell’entrata in vigore del libero mercato energetico, Arera e Guardia di Finanza hanno rafforzato i propri controlli per tutelare il consumatore da eventuali raggiri. 

Le truffe ai danni del consumatore italiano

Nelle indagini condotte dalla Guardia di Finanza e l’Autorità Giudiziaria, è emerso un sistema illecito portato avanti da diverse attività imprenditoriali legate al mercato dell’energia. Si tratta di distributori idrici e imprese legate alla distribuzione del gas, che avevano applicato irregolarmente delle tariffe verso i propri clienti. Tutto questo, peraltro, percependo incentivi e premi per migliorare il proprio servizio: fondi da circa 11 milioni di euro, che i militari stanno gradualmente recuperando del tutto. 

Per l’aspetto legato al trasporto regionale del gas e le agevolazioni per le imprese ad alto consumo energetico, sono state scoperte ulteriori irregolarità. Le indagini della Guardia di Finanza hanno messo nel mirino quasi 37 mila imprese nella vendita dell’energia, che oggi sono sospettate di irregolarità nella conduzione dei bilanci . 

Continua a leggere Bollette di luce e gas, controlli verso i call center dei venditori di energia nel mercato libero su Il Corriere della Città.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Serie A

Juve-Cabal, ora c'è anche l'ufficialità: il difensore colombiano firma fino al 2029

Pubblicato

su

By

Arrivato a Torino nella serata di ieri, l’ormai ex giocatore del Verona stamattina ha effettuato le visite e nel pomeriggio ha firmato il contratto

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading

Serie A

La Lazio ne fa 3 al Trapani, ma Baroni perde 5 uomini per problemi muscolari

Pubblicato

su

By

Doppietta di Castellanos e gol di Noslin, ma si fermano (da valutare nelle prossime ore) Patric, Dele-Bashiru e Cancellieri nella rifinitura, Tavares e Cataldi a gara in corso

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading

Serie A

Atalanta, Koopmeiners titolare in amichevole: messaggio alla Juve

Pubblicato

su

By

I nerazzurri vincono contro la Primavera con l’olandese in campo, ma perdono Godfrey per infortunio. Stesso copione per la Lazio, che supera il Trapani ma perde un neo acquisto

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading

Tendenza

Via Fanfulla da Lodi, 17, 00176 Roma (RM) Italy ➤ Copyright © 2017-2024 romanotizia.it