Connect with us

Mondo

Ucraina: Azione, Italia stia con gli Usa, non con l’Ungheria

Pubblicato

su

Nataliya Kudryk10

(AGI) – Roma, 1 giu. – “La modifica delle principali regole cui e’ sottoposto l’utilizzo delle armi fornite dalla coalizione alleata all’Ucraina dipende dalle mutate condizioni della guerra di aggressione russa.

I bombardamenti di tipo terroristico – finalizzati cioe’ a colpire obiettivi e a mietere vittime civili – su vari centri ucraini, che si sono intensificati e che costituiscono la principale strategia di guerra del Cremlino, come si vede a Kharkiv, obbligano a considerare l’opportunita’ di usare a fini difensivi le armi a disposizione anche nelle parti del territorio russo da cui provengono gli attacchi.” Lo scrivono l’ex Capo di stato maggiore della difesa italiana, Vincenzo Camporini e la giornalista italo-ucraina Nataliya Kudryk, entrambi candidati con Azione nella circoscrizione Centro alle elezioni europee. “A questa conclusione e’ giunta anche l’amministrazione americana, che e’ la piu’ interessata a evitare l’escalation globale del conflitto, ma che non fa finta di non vedere la realta’, oltre che i principali paesi della coalizione euro-atlantica. Che l’Italia continui invece ad opporsi a questa possibilita’ – in una convergenza tanto negativa, quanto significativa tra destra e sinistra – e’ un errore politico grave, che indebolisce l’unita’ della coalizione alleata. Un’Italia sempre piu’ vicina all’Ungheria e sempre piu’ lontana dagli Usa – concludono Camporini e Kudryk – non e’ solo pericolosa per i diritti degli ucraini, ma anche per gli interessi degli italiani.”

Nataliya Kudryk

Click to rate this post!
[Total: 2 Average: 5]
Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mondo

Perché in Europa si torna a parlare di Siria

Pubblicato

su

By

A Bruxelles la Siria è tornata a fare capolino nel dibattito politico europeo. L’Italia e altri sette Stati membri hanno suggerito di rivedere la strategia europea verso il Paese governato da Bashar al-Assad e alleato di ferro della Russia di Vladimir Putin. Lo scopo è quello di favorire un…

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading

Mondo

Vi porto nella città dove vivono solo donne

Pubblicato

su

By

Jin War non è poi così lontana, ma è come se fosse un mondo a parte. “Ero stufa di essere trattata male da mio marito, dalla mia e dalla sua famiglia. Così li ho mandati al diavolo e sono venuta a vivere la mia vita qui, a Jin War. Ci sto da due anni e finalmente sono serena, felice. E libera”…

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading

Mondo

L’Ucraina taglia il petrolio a Orban (che chiede aiuto all’Ue)

Pubblicato

su

By

L’Ucraina ha bloccato le forniture russe di petrolio all’Ungheria di Viktor Orban e alla Slovacchia di Robert Fico, i due principali alleati di Vladimir Putin nell’Unione europea. Kiev ha sanzionato l’azienda russa Lukoil, che rifornisce Budapest e Bratislava attraverso l’oleodotto Druzhba, la…

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading

Tendenza

Via Fanfulla da Lodi, 17, 00176 Roma (RM) Italy ➤ Copyright © 2017-2024 romanotizia.it