Connect with us

Italia

Licenziata dall’azienda per “giustificato motivo”: era stata stuprata da tre coetanei

Pubblicato

su

Un’azienda milanese ha ritenuto necessario procedere al licenziamento di una 32enne che circa un anno prima era stata violentata da un branco di coetanei

Era stata stuprata da tre ragazzi che reputava amici, durante una serata in un locale serale sui Navigli, simbolo della Milano da bere che fu. Troppo alcool, fu lei stessa ad ammetterlo quasi a giustificarsi. Uno shock, una ferita profonda e difficile da superare per una giovane 32enne, di origini torinesi ma arrivata nella città meneghina per inseguire il sogno della carriera in una importante azienda specializzata nel commercio di brand di lusso.

Con fatica e dolore aveva iniziato a riprendere la sua vita, rientrando a lavoro a pieno regime circa un anno dopo. Ma quando la fiducia verso il futuro aveva iniziato di nuovo a fare capolinea nella sua vita è arrivata l’ennesima batosta: una lettera di licenziamento. Per altro “per giustificato motivo” e con l’aggravante di aver addirittura cancellato la posizione di service merchandiser da lei ricoperta fino a quel momento per essere redistribuita “tra altri dipendenti attualmente impiegati presso di noi”.

La giovane aveva avuto necessità di ricorrere a sei mesi di mutua, molti dei quali passati in continui ricoveri in ospedale e interminabili sedute da psicologi e psichiatri. In un lungo articolo su “La Stampa” si legge anche i familiari hanno temuto un gesto estremo. Il ritorno a lavoro, seppur scandito da momenti di ottimismo ad altri di profonda tristezza, doveva servire anche come luce in fondo al tunnel.

Il 16 gennaio scorso, con una condanna a 3 anni e 7 mesi di reclusione con rito abbreviato e due rinvii a giudizio si è chiusa l’udienza a carico dei tre giovani, tra i 23 e i 27 anni, imputati per violenza sessuale di gruppo.

Ma questo non è bastato. La lettera dell’azienda è una lunga sequela di motivazioni robotiche: “Come le è noto il mercato in cui opera la società richiede il raggiungimento e il mantenimento di adeguati livelli di profittabilità. Al fine di conseguire tali obiettivi si rende necessario efficientare i nostri costi, aumentando la marginalità della nostra operatività”.

E il valore umano, tace.

di Raffaela Mercurio

L’articolo Licenziata dall’azienda per “giustificato motivo”: era stata stuprata da tre coetanei proviene da La Ragione.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Italia

Veneto: muore bimba dimenticata dal padre in auto

Pubblicato

su

By

Ennesima tragedia estiva per il caldo: una bambina di un anno è morta dopo essere stata lasciata sola in auto dal padre a Marcon, zona industriale alle porte di Venezia

Sarebbe rimasta ore in automobile, sotto il sole cocente e infernale di quest’estate senza tregua, in un parcheggio a Marcon, zona industriale alle porte di Venezia. La piccola, una bambina di un anno, sarebbe stata dimenticata dal padre proprio di fronte la ditta di illuminazione dove lavora.

Proprio i colleghi, stando alle prime indiscrezioni, l’avrebbero avvertito della presenza della bimba sul seggiolone dell’auto. Purtroppo, già senza vita rendendo vani i soccorsi.

L’ennesima tragedia diventata purtroppo familiare. L’ennesimo dramma a cui è difficile dare una spiegazione sensata e a cui si è tentato, già dal 2019, di porre fine attraverso la legge salva-bebè, che impone l’obbligo di seggiolini anti abbandono attraverso un particolare dispositivo sonoro. Questi dispositivi, oltre ad allarmi visivi e acustici, possono essere anche collegati agli smartphone dei genitori attraverso apposite app. L’inosservanza della legge prevede una multa fino a oltre 300 euro, oltre alla decurtazione di ben 5 punti dalla patente.

Ma tutto questo, ancora una volta, non è bastato.

di Raffaela Mercurio

L’articolo Veneto: muore bimba dimenticata dal padre in auto proviene da La Ragione.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading

Italia

Autotorino amplia la rete BYD con tre nuove filiali

Pubblicato

su

By

A Crema (CR), San Martino Siccomario (PV) e Susegana (TV): 9 sedi per la rete d Marchio cinese

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading

Italia

Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid e GTS, la potenza è servita

Pubblicato

su

By

La Turbo S E-Hybrid: la punta di diamante della serie con 1.000 Nm di coppia motrice

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Continue Reading

Tendenza

Via Fanfulla da Lodi, 17, 00176 Roma (RM) Italy ➤ Copyright © 2017-2024 romanotizia.it